22 marzo

Il nome di Santa Lea è il primo della lista dei santi di oggi. La vita di Santa Lea ci è nota solo attraverso gli scritti di San Girolamo, che ne parla in una lettera alla gentildonna Marcella, animatrice di una comunità femminile di tipo quasi monastico nella sua residenza sull’Aventino. Anche Lea è di famiglia
Complete Reading

San Quinto il Taumaturgo è il primo nome della lista che il martirologio oggi ci propone come commemorazione dei santi. Nome assai diffuso nei Romani, stava ad indicare il quintus, ovvero il quinto figlio. Nativo della Frigia da un famiglia cristiana, si spostò in Eolide e qui si dedicò all’assistenza dei poveri. Il governatore Rufo, al
Complete Reading

Il primo nome che troviamo nella commemorazione dei santi di oggi è quello di San Gabriele dell’Addolorata. Francesco Possenti, nome di battesimo di San Gabriele, nacque ad Assisi nel 1838. Perse la madre a quattro anni. Seguì il padre, governatore dello Stato pontificio, e i fratelli nei frequenti spostamenti. Si stabilirono, poi, a Spoleto, dove
Complete Reading

Il martire Sebastiano è il primo Santo che oggi ricordiamo. Vissuto fra il 263 ed il 304 dopo Cristo, le sue gesta sono narrate limitatamente nella Depositio Martyrum ed in un commento di Sant’Ambrogio al Salmo 118. Sebastiano era membro dei pretoriani, guardie al diretto servizio dell’imperatore di Roma, ed era cristiano dalla nascita. Grazie al
Complete Reading

No Any widget selected for sidebar

Create Account



Log In Your Account