28 dicembre

I santi ricordati oggi sono i Santi Innocenti Martiri.

Sono i bambini dai due anni in giù del territorio di Betlemme, di cui Erode ordinò l'uccisione con l'intento di eliminare Gesù dopo essere stato informato della sua nascita dai Magi, venuti dall'oriente a Gerusalemme per sapere dove fosse nato «il re dei Giudei», che desideravano adorare perché ne avevano visto sorgere la stella.

Il fatto è narrato nel Vangelo di Matteo (Mt 2, 1-18), che nella strage degli innocenti vide adempiersi la profezia di Geremia: «Un grido è stato udito in Rama, un pianto e un lamento grande; Rachele piange i suoi figli e non vuole essere consolata, perché non sono più».

Assieme al ricordo dei Santi Innocenti, oggi si ricorda Sant'Antonio di Lerins.

Solitamente dedico questo spazio ad eventi che hanno caratterizzato il mondo della musica, privilegiando la storia alle comuni ricorrenze dei compleanni. Oggi però ritengo quantomai opportuno fare uno strappo alla regola nell'omaggiare di un accorato ricordo il grandissimo genio della musica jazz Michel Petrucciani, nato nel 1962.

Morto nel 1999 a soli 37 anni, la sua vita fu caratterizzata da una patologia importante (osteogenesi imperfetta e nanismo), che però non gli impedì di affermarsi come indiscusso genio della musica jazz.

Vent'anni di carriera al top, con collaborazioni significative, da Dizzy Gillespie a Eddie Gomez.

Lo voglio ricordare in una performance pianistica, al fianco di un altro genio della musica: Lucio Dalla.

Create Account



Log In Your Account