SPECIAL AMEDEO MINGHI

Cantautore e compositore italiano, Amedeo Minghi vanta una carriera artistica di grande spessore: in attività da oltre cinquant'anni, è stato anche insignito dell'onorificenza di Commendatore d'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il suo esordio artistico ufficiale è collocato nel 1966 con il 45 giri Alla fine e Ma per fortuna (edizioni Dischi Ricordi), ma si devc aspettare dieci anni per poter collocare Amedeo Minghi nella vetta delle classifiche mondiali: L'immenso è il brano del 1976 che lo porterà in vetta a tutte le classifiche internazionali con più di 15 versioni e 2 milioni di dischi venduti.

Partecipa attivamente a varie edizioni del Festival di Sanremo, come ospite, interprete, autore e produttore. Si ricorda la grandissima interpretazione con Mietta della sua Vattene Amore (scritta con Pasquale Panella) nel 1990, arrivata solamente terza, alle spalle di Gli Amori (Toto Cutugno -  II Posto) e Uomini Soli (Pooh - I Posto); anche se l'anno precedente fu vincitore come autore, sempre al fianco di Panella, dell'interpretazione di Mietta dal titolo “Canzoni”, che si aggiudicò anche il Premio della Critica "Mia Martini". L'ultima sua partecipazione al Festival di Sanremo fu nel 2008, con Cammina cammina, anche questa scritta a quattro mani con Giuseppe Marcucci.

 

Create Account



Log In Your Account