30 marzo

Il primo nome dei santi di oggi è quello di San Giovanni Climaco.

In greco, «climaco» significa «quello della scala». Così è soprannominato Giovanni, monaco e abate, perché ha scritto una famosissima guida spirituale in greco: «Klimax tou Paradeisou», ossia «Scala del Paradiso».

Ma di lui abbiamo scarse notizie: incerte le date di nascita e di morte, sconosciuta la famiglia (sappiamo però di un fratello, Giorgio, anche lui monaco). Lo troviamo nella penisola del Sinai, monaco a vent'anni, tra molti altri, chi legato a un centro di vita comune, chi invece isolato in preghiera solitaria.

Lui sperimenta entrambe le forme di vita, e poi si fissa nel monastero di Raithu, nel sud-ovest della regione. Ma verso i 60 anni lo chiamano a guidare come abate un altro grande e più famoso cenobio: quello del Monte Sinai. E lì porta a termine la «Scala», che diventerà popolarissima. Sarebbe morto nel 649.

Oltre a San Giovanni Climaco, oggi ricordiamo anche Beato Amedeo IX di Savoia, San Leonardo Murialdo, San Clino (o Clinio), San Donnino, San Regolo e Sant'Osburga di Coventry.

Il sole sorge alle 07:10 e tramonta alle 19:46. Il culmine è alle 13:28. Durata del giorno dodici ore e trentasei minuti.

La Luna sorge alle 10:36 con azimuth 62° e tramonta alle 01:40 del giorno successivo con azimuth 300°. Fase Lunare: Luna Crescente. Visibile al: 37%. Età della Luna: 5,41 giorni

A pochi giorni dal suo compleanno, ricordiamo la diretta internet della celebre Mina, apparsa in pubblico dopo 23 anni dalla sua ultima apparizione: era il 30 marzo del 2001, dal suo studio di registrazione di Lugano, in occasione della presentazione del suo nuovo album.

Create Account



Log In Your Account