3 marzo

Arriva il terzo giorno del terzo mese con un nome particolarmente utilizzato nelle battute, sostitutivo di termini non proprio adatti ad un personaggio così casto. Sto facendo riferimento a Santa Cunegonda.

Ciò che si sa di Santa Cunegonda arriva da fonti sparse, tramandate da cronisti contemporanei quali Tietmaro di Mersburgo e Rodolfo il Glabro, nonché da una vita composta da un canonico di Bamberga a oltre un secolo dalla morte.

Da queste fonti sappiamo che Cunegonda fu cresciuta con una profonda educazione cristiana. A vent'anni circa sposò il Duca di Baviera, che nel 1002 fu incoronato re di Germania e nel 1014 imperatore.

Malgrado fosse sterile, Enrico non volle ripudiare la moglie, scelta ammessa dal matrimoniale germanico, tollerato da Roma. Per la grande pietà e santità che riscontrava in lei preferì viverle assieme anche senza speranza di prole. Così nel 1002 a Paderborn fu incoronata regina e nel 1014 a Roma ricevette, assieme al marito, la corona imperiale da papa Benedetto VIII. Assecondata dal marito fece erigere il Duomo di Bamberga (1007) e il monastero benedettino di Kaufungen (1021) dove, rimasta vedova, si ritirò conducendo vita monastica.

Morì il 3 marzo probabilmente del 1033 anche se qualcuno colloca la sua scomparsa sei anni dopo.

Oltre a Santa Cunegonda, oggi ricordiamo anche il Beato Innocenzo da Berzo, San Marino di Cesarea, San Tiziano di Brescia, San Vinvaleo, Sant'Artellaide, Santa Camilla di Auxerre, i Santi Cleonico ed Eutropio ed i Santi Emiterio e Cheledonio.

Il sole sorge alle 06:52 e tramonta alle 18:19. Il culmine è alle 12:35. Durata del giorno undici ore e ventisette minuti.

La Luna sorge alle 11:40 con azimuth 61° e tramonta alle 02:49 del giorno successivo con azimuth 300°. Fase Lunare: Primo Quarto. Visibile al: 54%. Età della Luna: 7,96 giorni.

Ma lo sapete che l'acquedotto di Cagliari si approvvigiona dal lago Corongiu, e che la diga sul Corongiu è stata progettata da Felice Giordano ed inaugurata oggi 3 marzo 1867?

Ok, non è una notizia musicale, ma è di casa!

La notizia musicale di oggi, invece, è quella che ricorda il festival di Sanremo del 1990 nella sua quarantesima edizione. Oggi 3 marzo 1990 si piazzano al primo posto del Festival della Canzone Italiana i Pooh con “Uomini Soli”. Seguono Toto Cutugno con “Gli amori” ed il duo Minghi e Mietta con “Vattene amore”.

Create Account



Log In Your Account