4 febbraio

Un altro caso di omonimia nella celebrazione dei santi di oggi: ricordiamo infatti San Gilberto di Limerick, che sta in testa alla lista ove possiamo annoverare anche San Gilberto di Sempringham.

Amico di Anselmo di Canterbury, che suggerì, al momento della sua elezione a vescovo di Limerick (1101 circa), a introdurre la liturgia romana in Irlanda con scarsi risultati; e a tale scopo Gilberto scrisse il trattato De statu ecclesiæ, in parte perduto.

Non ebbe così successo; e ancor meno efficace fu il suo tentativo al sinodo di Rathbreasail (1118) di far approvare la divisione in dodici diocesi (secondo il sistema romano) dell'Irlanda. Legato papale (fino al 1139), non godé tuttavia di molta autorità politica.

Unitamente a San Gilberto, oggi festeggiamo anche Sant'Andrea Corsini, San Giuseppe da Leonessa, come detto San Gilberto di Sempringham, Sant'Eutichio di Roma, Sant'Aventino di Troyes, Sant'Imerio di Bosto, Santa Giovanna di Valois, Santi Filea e Filoromo ed i Santi Papia, Diodoro e Claudiano.

Val la pena scomodare anche gli anni '90, quando i ricordi sono di questo spessore!

Nel 1991, oggi 4 febbraio, esce Innuendo dei Queen. L'uscita statunitense è fissata per domani 5 febbraio.

Quattordicesimo album della band, è l'ultimo a vedere il colossale frontman Freddie Mercury ancora vivo.

 

Create Account



Log In Your Account