19 dicembre

Il primo santo di oggi 19 dicembre è San Dario di Nicea.

Le notizie su San Dario sono parecchio scarne, e non vi sono tracce di tradizioni risalenti ad epoca posteriore alla sua martirizzazione.

I martirologi ne ricordano semplicemente il nome, insieme ad altri tre compagni di martirio: Zosimo, Paolo e Secondo. Sono tutti commemorati nel Martirologio Romano oggi 19 dicembre. Non si sa di preciso né quando, né dove avvenne il martirio, anche se secondo la tradizione sarebbe avvenuto nella città di Nicea, in Bitinia.

Gli altri santi e beati di oggi sono Beato Urbano V, Beato Guglielmo di Fenoglio, Santa Fausta, San Berardo di Teramo e Sant'Anastasio I.

Ogni tanto lascio il filone degli eventi storici a favore dei compleanni. In primis perché oggi è quello della mia principessa, e poi perché oggi 19 dicembre ci sono nomi davvero importanti del mondo della musica che spengono le candeline.

Cominciamo con Limahl nel 1958, al secolo Christopher Hamill, frontman dei Kajagoogoo e poi solista passato alla storia grazie alla composizione a quattro mani con il maestro Giorgio Moroder di The Neverending Story, ovvero la colonna sonora dell'omonimo film (La storia infinita).

Scaviamo un po' più indietro nella storia, esattamente nel 1915, per fare gli auguri ad Edith Piaf, anche lei con nome d'arte: il suo nome anagrafico era Édith Giovanna Gassion. La Marsigliese sta al popolo francese, come lei sta alla storia della canzone transalpina!

Tornando ai miei anni, nel 1977 è la volta di Elisa Toffoli, nota con il solo suo nome di battesimo.

Giusta menzione anche per Alberto Lupo, classe 1924, attore e conduttore televisivo, che troviamo al fianco di una clamorosa Mina nel 1972 in un capolavoro di tutti i tempi: “Parole parole”.

Non dimentichiamo certamente Maurice White, cantante degli Earth, Wind & Fire, dell'anno 1941.

Create Account



Log In Your Account