17 febbraio

L'elenco dei santi di oggi è assai particolare: comincia con la Venerabile Marianna (o Mariamne) di Gesù.

Nata a Escalona, nella provincia di Toledo in Spagna, il 17 febbraio 1577, fu dotata di eccellenti qualità di mente e di cuore, oltre che fisiche, e si distinse fin dall'infanzia per un vivo senso di pietà e religiosità.

Andata sposa ancora giovanetta, il suo matrimonio fu di brevissima durata, poiché rimase vedova dopo soli pochi giorni. Si ritirò allora in Toledo e vi condusse austerissima vita di penitenza e di mortificazione nel Terz'Ordine Francescano nel quale entrò a diciotto anni.

Sull'esempio di San Francesco, e sotto la guida di un direttore spirituale francescano, Giovanni Ciubiglio, abbracciò con ardore la povertà, prestò la sua opera di carità assistendo e curando gli infermi, coltivò il suo spirito di pietà con assidue preghiere e meditazioni, mortificò il suo corpo con ripetuti digiuni e astinenze e con cilizi e altri strumenti di penitenza.

Numerosi fatti straordinari sono rilevati dai suoi biografi, ma non è escluso che almeno alcuni di essi siano dovuti alle gravi infermità che quasi continuamente l'afflissero, specialmente negli anni 1609 e 1610.

Nel 1620 desiderò di andare missionaria nelle Filippine, ma obbedendo al suo confessore rimase in Toledo dove morì il 9 luglio dello stesso anno. Ebbe funerali solenni e fu sepolta nella cappella di San Diego, di cui era stata molto devota, nella chiesa di San Giovanni de' Re. Sulla sua tomba accorsero numerosi fedeli, ottenendone grazie e favori celesti.

Oltre alla Venerabile Marianna, oggi si ricordano anche i Santi Sette Fondatori dell'Ordine dei Servi della Beata Vergine Maria, San Bonoso di Treviri, San Constabile (o Costabile), San Fintan, San Flaviano, San Mesrop, San Silvino di Therouanne, Sant'Evermodo di Ratzeburg.

Il ricordo del quarantottesimo giorno dell'anno ci riporta al lontano 1954, quando la meravigliosa Doris Day conquista con “Secret Love” la vetta della classifica dei brani più venduti negli Stati Uniti.

Secret Love” è tratto dalla colonna sonora del film “Calamity Jane” di David Butler, nel quale la cantante è anche protagonista. In Italia giunse con il titolo “Non sparare, baciami!”.

 

Create Account



Log In Your Account