12 febbraio

La prima santa di oggi 12 febbraio è Sant'Eulalia.

È senz'altro la santa più famosa di Spagna.

La tradizione identifica in Eulalia una martire bambina. La sua morte sarebbe infatti avvenuta all'età di soli dodici anni a Mérida, in Spagna appunto, durante la persecuzione di Diocleziano, nell'inverno del 304.

Di famiglia cristiana, Eulalia era stata nascosta dai parenti in una casa lontana dalla città e dalla persecuzione. Ma, forte della sua fede, la fanciulla fuggì di casa, attraversò la campagna gelata a piedi scalzi, giunse in città e si presentò al tribunale, dove la sua unica parola fu: «Credo». Ai persecutori quella parola echeggiò come una bestemmia.

Dopo essere stata a lungo torturata crudelmente e orribilmente mutilata, fu posta sopra un braciere. La tradizione narra che sul luogo della sepoltura sbocciarono dei fiori bianchi, nonostante fosse pieno inverno.

Unitamente ad Eulalia, oggi si ricordano anche San Goslino (o Gozzelino) e San Melezio di Antiochia.

Nella storia musicale moderna, degna di nota è la pietra miliare composta da George Gershwin “Rhapsody in Blue”. Il brano fu presentato oggi 12 febbraio 1924 all'Aeolian Hall di New York.

Create Account



Log In Your Account