Una felicissima ricorrenza è quella di oggi, con il festeggiamento della protettrice di musicisti, liutai, poeti e cantanti: Santa Cecilia. …la Cattedrale di Cagliari è intitolata anche a Santa Cecilia! Infatti la sua denominazione esatta è “Cattedrale Metropolitana e Primaziale di Santa Maria Assunta in Cielo e di Santa Cecilia vergine e martire”. La storia
Complete Reading

L’elenco dei santi di oggi è invece assai scarno, perché oggi 21 novembre la Chiesa ricorda la Presentazione della Beata Vergine Maria al tempio. Si narra che Maria, alla tenera età di soli tre anni, fu condotta dai genitori Gioacchino ed Anna al tempio di Gerusalemme, per essere offerta al Signore. Quest’offerta portò Maria alla
Complete Reading

I giorni scorsi abbiamo potuto leggere di tanti nomi di santi per ogni singolo giorno, oggi invece abbiamo da ricordare solo tre nomi del martirologio. Il primo è Sant’Oddone di Cluny. Nato a Le Mans nel 879 circa, Oddone ricevette il rito della tonsura nel monastero di S. Martino di Tours; desideroso però di una vita più
Complete Reading

Le ricorrenze odierne sono capeggiate da un nome altisonante della storia e della religione: santa Elisabetta d’Ungheria. Santa Elisabetta è ricordata nel Terzo Ordine Francescano per aver compiuto numerosissime opere di carità. Fu principessa d’Ungheria, iangravia di Turingia a seguito del suo matrimonio con Ludovico IV, e parente di Federico Ruggero Costantino di Hohenstaufen, ovvero
Complete Reading

Il ricordo dei Santi di oggi ci porta all’attenzione un nome altisonante della storia: la regina Margherita di Scozia. Figlia del principe Edoardo, nipote di Edmondo II, sorella di Edgardo Atheling ed erede al trono d’Inghilterra, nacque nel 1045 in esilio in Ungheria e con la famiglia tornò in Inghilterra nel 1057 per fuggire in
Complete Reading

Oggi, 15 novembre, il calendario ci ricorda Sant’Alberto Magno, vescovo e dottore della Chiesa. Oltre al suo ruolo ecclesiastico, Alberto è stato un celebre filosofo e scrittore del medioevo, al punto di essere stato riconosciuto il più grande nella filosofia e teologia medievale. A lui si deve anche la comprensione dei testi di Aristotele. La
Complete Reading

San Giocondo di Bologna è il primo santo del calendario di oggi. Giocondo è il sedicesimo vescovo della città di Bologna, dopo Tertulliano e prima di Teodoro, verso la fine del VI secolo. Il suo nome, in latino iucundus, ha un significato ben preciso, che è quello di lieto e gioioso. Dopo aver studiato teologia, Giocondo
Complete Reading

Anche oggi annoveriamo tanti nomi a dir poco particolari nel martirologio. Il primo santo che si ricorda è San Diego di Alcalà. Diego di Alcalà nacque in Spagna nel 1400. Famosa è la sua predicazione nelle isole Canarie e la partecipazione al Giubileo di Roma durante la peste. Morì nel 12 novembre 1463 ad Alcalà
Complete Reading

In fatto di nomi di santi curiosi, oggi ne abbiamo una vasta scelta. La Chiesa oggi ricorda San Giosafat Kuncewycz, vescovo di Polotzk e martire. Nato nel 1580 in Volinia da genitori appartenenti alla nobiltà ucraina nonché ferventi ortodossi, Giovanni si formò a Vilnius (nell’odierna Lituania) in un periodo caratterizzato dall’intenso scontro tra ortodossi tradizionalisti
Complete Reading

Il ricordo dei santi dell’11 novembre comincia con San Martino di Tours. Vescovo, monaco e confessore francese, è nato a Sabaria nel 316. Figlio di un importante ufficiale dell’esercito romano, prende infatti questo nome in onore di Marte, dio della guerra. In quanto figlio di un ufficiale, dovette anch’egli entrare nell’esercito: così fece all’età di
Complete Reading